Arriverà “New Moon” in tempo nei cinema?

Pubblicato: 21 settembre 2009 in Twilight Saga
Tag:

NewMoonPoster

Cosa pensereste se aspettando ‘New Moon’ a mezzanotte lo spettacolo non cominciasse? Cosa succederebbe se le bobine non arrivassero in tempo? Perché… non sono mai state imbarcate sugli aerei che dovevano portarle nei cinema o perchè il film non è mai stato finito. Potreste rimandare al giorno dopo la gioia di vedere Robert Pattinson senza la sua camicia? o Bella correre per salvare Edward? Temo proprio di no (dice il giornalista esperto di post-produzione).

Al momento, le persone che se ne stanno occupando stanno facendo di tutto perché questo cataclisma non si verifichi. Ad ogni montaggio ci sono dei momenti in cui gli attori devono essere presenti per rileggere le loro battute, il famoso doppiaggio. E questo potrebbe essere un potenziale problema visto che si sta girando ‘Eclipse’ in contemporanea con la post-produzione di ‘New Moon’, e il nuovo film richiede agli attori coinvolti la massima disponibilità. E’ comunque insolito trovarsi di fronte al fatto compiuto, come nel caso di ‘Eclipse’, di avere già una data di uscita fissata per il 10 giugno del 2010. L’accavallarsi delle due cose è quindi una necessità contingente. Normalmente c’è un periodo di riposo, tra un film e l’altro, anche Harry Potter è andato in vacanza.

 

La post-produzione richiede normalmente cinque volte il tempo che hanno a disposizione in questo caso, con gli effetti speciali di ‘New Moon’ sarebbe anche di più.

C’è il problema di ripulire i suoni, di aggiungere le voci alle creature che non le hanno, senza dimenticare poi la colonna sonora. La musica viene aggiunta alla fine del montaggio. Musica e film devono essere sintonizzati e quindi si prova e si riprova finché le cose non vanno bene. Questo accade ancora di più per le colonne sonore dei film epici, come ‘Star War’ o ‘Jurassic Park’, e per tutti i film ad esempio in cui è utilizzata la musica di John Williams (famoso compositore di colonne sonore, un’infinità, in post-produzione quella del prossimo Harry Potter – in passato, ad esempio, ‘Memorie di una Geisha’ che so che a molte di voi piace ).

E poi non dimentichiamoci che, anche se il regista Chris Weitz è più che abituato a consegnare film importanti (American Pie, About A Boy, La Bussola D’oro…), lo studio deve guardare il tutto e approvarlo. Per film di questo tipo viene usato un team particolare che si occupa del suono… e quando sono coinvolti gli studios sembra che sempre che il team non faccia abbastanza bene il suo lavoro, se non interviene con dei cambiamenti ‘creativi’. E questo capiterà anche a ‘New Moon’.

Incrociamo quindi le dita affinché la post-produzione sia in grado di portare a termine questo lavoro terribilmente impegnativo affinché ‘New Moon’ arrivi nei cinema in tempo. Le fan di ‘Twilight’ hanno atteso abbastanza. E poi devono cominciare ad occuparsi di ‘Eclipse’.

Complicata eh, la postproduzione?

Fonte: Examiner

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...