Altri volumi

In questa sezione verranno a mano a mano inserite le altre pubblicazioni di Stephenie Meyer non attinenti alla saga di Twilight:

  • The Host ( L’ ospite)
  • Prom nights from Hell ( Danze dall’ Inferno)
  • The short second life of Bree Tanner ( La breve seconda vita di Bree Tanner)

L’ Ospite

 

Nel futuro la specie umana sta scomparendo. Un’altra razza, aliena, potente e intelligentissima, ha preso il sopravvento, e i pochi umani rimasti vivono raccolti in piccole comunità di fuggiaschi. Tra loro c’è Jared, l’uomo che la giovane Melanie, da poco caduta nelle mani degli “invasori”, ama e non riesce a dimenticare. Neppure adesso che il suo corpo dovrebbe essere niente più di un guscio vuoto, un semplice involucro per l’anima aliena che le è stata assegnata. Perché l’identità di Melanie, i suoi ricordi, le sue emozioni e sensazioni, il desiderio di rincontrare Jared, sono ancora troppo vivi e brucianti per essere cancellati. Così l’aliena Wanderer si ritrova, del tutto inaspettatamente, invasa dal più umano e sconvolgente dei sentimenti: l’amore. E, spinta da questa forza nuova e irresistibile, accetta, contro ogni regola e ogni istinto della sua specie, di mettersi in cerca di Jared. Per rimanere coinvolta, insieme a Melanie, nel triangolo amoroso più impossibile e paradossale, quello fatto di tre anime e due soli corpi.

***

Danze dall’ Inferno

Il libro mette insieme 5 storie scritte da altrettante scrittrici molto note nel panorama narrativo. Oltre a Stephenie Meyer ci sono:  Meg Cabot, autrice della serie The Princess Diaries, portati sul grande schermo da Anne Hathaway nei film dal titolo Pretty Princess; Kim Harrison, autrice della serie urban-fantasy (in 7 volumi) Hollows, che ha come protagonista Rachel Morgan; la meno nota (in Italia) Michele Jaffe, inventrice del  personaggio di Bad Kitty;Lauren Myracle, innovativa autrice dei primi best-seller scritti  interamente in linguaggio sms, cioè la serie IM/Internet Girls (ttyl, ttfn e l8r, g8r).

Tutti e 5 i racconti hanno come tema centrale il prom, il ballo che, nei licei americani, si organizza in occasione della fine dell’anno; in tutti i racconti, però, in occasione del ballo succede qualcosa di spiacevole… non a caso il titolo originale è Prom nights from hell!

***

La breve seconda vita di Bree Tanner

La novella riprende in mano la saga di Twilight per raccontare l’esperienza tormentata di un personaggio che appare di passaggio in Eclipse, Bree Tanner una vampira neonata incontrollabile e spaventata, che appare assieme ai Volturi nel terzo capitolo della saga. Bree è terrorizzata, non sa cosa le sta succedendo, è appena stata trasformata in vampiro e si trova coinvolta in una faida scatenata dalla disperata e irata Victoria, che vuole distruggere l’amore tra Bella Swan eEdward Cullen. Il piano diabolico di Victoria, le trame nascoste e l’amore tra il vampiro e la sua bella sono qui viste e raccontate da Bree, e regalano una nuova luce ai fatti narrati e già letti in Eclipse. Un romanzo breve, o un racconto lungo, per svelare tutto quanto è stato taciuto o narrato in breve inEclipse. Lo stile è quel mix che rende la scrittura della Meyer unica: una buona dose di mistero e romanticismo, che sa coniugare bene momenti introspettivi con momenti d’azione.

La storia di Bree è triste, ma la novella della Meyer sa non scadere nel sentimentalismo e regala momenti di tensione. Insomma, la breve seconda vita di Bree Tanner, il cui titolo originale in inglese è The Short second life of Bree Tanner è un gradito ritorno nelle atmosfere di Twilight per i fan della saga. Ma chi si aspetta di vedere al centro del racconto la storia d’amore tra Bella ed Edward resterà parzialmente deluso. Si trattadi uno spin off, e la protagonista, come il centro del racconto è la neonata vampira combattuta e tormentata, perchè si trova tra i cattivi, ma non vorrebbe esserelo e non sa perchè si trova dentro quest’incubo.

Bree Tanner ricorda appena come fosse la sua vita prima di acquisire dei riflessi sovrumani e un’inesauribile forza fisica. Prima che una sete insaziabile di sangue si impossessasse di lei prima che qualcuno decidesse di trasformarla in vampiro. Tutto quello che Bree sa è che vivere tra i suoi simili comporta poche certezze e ancor meno regole: guardati alle spalle, non attirare l’attenzione e, soprattutto, torna a casa prima dell’alba o morirai. Quel che non sa è che il suo tempo da immortale sta velocemente per scadere.
Ma Bree trova un inaspettato amico in Diego, un vampiro neonato che desidera quanto lei scoprire l’identità della loro creatrice: un essere misterioso che tutti chiamano “lei”. Quando realizzano che i neonati sono semplici pedine su una scacchiera più vasta di quanto non possano immaginare, i due giovani si trovano a dover decidere con chi schierarsi e di chi fidarsi. Ma se tutto ciò che sanno si basa sulla menzogna, sarà realmente possibile giungere alla verità?Al cinema, Bree Tanner comparirà in Eclipse, distribuito in Italia da Eagle Pictures. Sarà intepretata da Jodelle Ferland ed esiste un piccolo trailer che anticipa qualche scena con lei.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...